Parlarsi con rispetto

10 moduli per educare alla comunicazione non violenta nella scuola primaria

Autori: Evelyn Schöllmann, Sven Schöllmann

Editore: Erickson

Anno di pubblicazione: 2018

 

Tutti i bambini si trovano spesso coinvolti in piccoli conflitti con i compagni, senza avere gli strumenti per affrontarli in modo adeguato. È dunque importante sostenerli fin dalle prime classi della scuola primaria, aiutandoli ad apprendere modi comunicativi empatici e rispettosi dell’altro e favorire così la «comunicazione non violenta».
Diffusa dagli anni Sessanta da Marshall Rosenberg, la comunicazione non violenta (CNV) promuove il cosiddetto «Linguaggio della giraffa», assertivo ed empatico, in contrapposizione con il «Linguaggio del lupo». E proprio su queste basi è stato costruito il percorso didattico di Parlarsi con rispetto, che propone 10 moduli con attività e carte-gioco illustrate (in allegato), giochi e momenti di riflessione individuale e collettiva.
In particolare:

• Facciamo conoscenza con il lupo e con la giraffa

• Diventiamo anche noi lupo e giraffa

• Impariamo il linguaggio del lupo e quello della giraffa

• Impariamo a esprimere le emozioni

• Impariamo a parlare delle emozioni

• Le nostre emozioni e i nostri bisogni sono legati tra loro

• I nostri bisogni, chiave della risoluzione dei conflitti

• Risolvere i conflitti passo dopo passo

• Esprimere richieste e desideri

• Dire grazie.

Un utile strumento per facilitare la lettura di emozioni e bisogni e per comunicare in maniera efficace e senza conflitti.

 

Recensione a cura della casa editrice.

Informazioni aggiuntive